Chi ben comincia
Lascia un commento

Chi ben comincia: Chaos. La fuga

La prima cosa che scopri quando il tuo cane imparla a parlare è che i cani non hanno un gracché da dire. Su un bel niente.
«Cacca, Todd.»
«Zitto, Manchee.»
«Cacca. Cacca, Todd.»
Stiamo percorrendo i campi incolti a sud-est della città, quelli che scendono giù fino al fiume, in diressione della palude. Ben mi ha mandato a raccogliere delle mele e mi ha detto di portare con me Manchee, anche se lo sappiamo tutti che Cillian me l’ha preso solo per non scontentare il Sindaco Prentiss e così d’un tratto ecco questo nuovo cane come dono per il mio dodicesimo compleanno, anche se io non l’avevo mai detto che volevo un cane… la cosa che volevo io, era che finalmente Cillian si decidesse ad aggiustarmi il mio scooter a fissione così non sarei stato più costretto ad andarmene a piedi in ogni punto sperduto di questa stupida città ma, oh no, buon compleanno, Todd, ecco qui un bel cuccioletto, Todd, e anche se non lo vuoi, anche se non l’avevi chiesto, indovina chi si dovrà occupare di dargli da mangiare e addestrarlo e lavarlo e portarlo a spasso e sentirlo bonchiofare adesso che è cresciuto e il germe della parola gli ha smosso le mascelle? Indovina chi?

Le prime frasi del libro in lingua originale

The first thing you find out when yer dog learns to talk is that dogs don’t got nothing much to say. About anything.
“Need a poo, Todd.”
“Shut up, Manchee.”
“Poo. Poo, Todd.”
“I said shut it.”
We’re walking across the wild fields south-east of town, those ones that slope down to the river and head on towards the swamp apples and he’s made me take Manchee with me, even tho we all know Cillian only bought him to stay on Mayor Prentiss’s good side and so suddenly here’s this brand new dog as a present for my birthday last year when I never said I wanted any dog, that what I said I wanted was for Cillian to finally fix the forsaken place in this stupid town, but oh, no, happy birthday, Todd, here’s a brand new puppy, Todd, and even tho you don’t want him, even tho you never asked for him, guess who has to feed him and train him and wash him and take him for walks and listen to him jabber now he’s got old enough for the talking germ to set his mouth moving? Guess who?


Chaos. La fuga
Titolo: Chaos. La fuga
Autore: Patrick Ness
Editore: Mondadori
Anno: 2015 (2008)
Titolo originale: The Knife of Never Letting Go
Traduttore: Giuseppe Iacobaci
450 pagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...