Chi ben comincia
Lascia un commento

Chi ben comincia: I bambini del crepuscolo

Mi sveglia l’odore acre e mi ricordo che cos’è.
I denti bianchi luccicano al bagliore della dea del cielo. Mi aspetto un ruggito, ma la mandibola si limita a scendere verso la mia gamba e sparire. La mia testa batte contro il terreno mentre vengo trascinato via, ma non sento dolore. Alcune voci gridano il mio nome, ma la mia non c’è più. Il cielo è terso, tutti gli dei abbassano lo sguardo su di me. Chiedo loro di salvarmi, di portarmi via, ma loro scompaiono nelle tenebre.
Ci fermiamo.
Sento soltanto il fiato corto che esce dalle narici. Ho una sensazione strana alla gamba, come se non fosse la mia. La bestia molla la presa e si volta a guardarmi. Gli occhi brillano come fiammelle nel buio.
Non vedo altro, ma sento che saltano giù dagli alberi, corpi invisibili in uno stormire di fronde e uno spezzarsi di ramoscelli.
Poi mi sono addosso, e per la prima volta urlo.


I bambini del crepuscolo (cover)
Titolo: I bambini del crepuscolo
Autore: Torbjørn Øverland Amundsen
Editore: Salani
Anno: 2014 (2013)
Titolo originale: Bian Shen
Traduttore: Alice Tonzig
499 pagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...