Recensioni, Young Adult
Comment 1

Recensione: Tutta la verità su Gloria Ellis

Le uniche persone che esistono per me sono i pazzi, i pazzi di voglia di vivere, di parole, di salvezza, i pazzi del tutto e subito, quelli che non sbadigliano mai e non dicono mai banalità ma bruciano, bruciano, bruciano.

(Jack Kerouac, Sulla strada)

Tutta_la_verita_su_Gloria_EllisCominciamo dall’inizio, d’accordo? Dalla calda mattinata di maggio in cui Gloria Ellis incrocia per la prima volta lo sguardo di Uman Padeem. È un giorno normalissimo, come tanti. Gloria è a scuola, nell’aula 10B, quando dalla porta entra un ragazzo nuovo, dai tratti femminili e la pelle olivastra. E quel ragazzo posa da subito gli occhi su di lei.

Un fatto inspiegabile. Mai nessuno prima l’aveva notata. In fondo, Gloria non ha niente speciale. O almeno, questo è quello che crede. È una ragazza che si mimetizza perfettamente nella folla, che conduce una vita semplice e lineare. Ma quella mattina Uman sceglie lei. La sceglie perché si accorge dell’infelicità che si porta dentro, del suo desiderio di avere qualcosa di più dalla vita, della sua voglia di cambiare e di fuggire da sé stessa.

Anche Gloria inizia a sentirsi attratta da lui, dal quel suo aspetto così poco comune, dalla sua capacità di scrutare nell’anima delle persone, dalla sua sfrontatezza nel contraddire tutto e tutti: professori, regole, amici. Tra i due nasce da subito qualcosa, un tenero legame che piano piano si fa più vero e profondo. Grazie alla presenza e alle parole di Uman, Gloria si rende conto di ciò che vuole davvero dalla vita. Sentimenti e obiettivi che sono sempre stati dentro di lei, sopiti e senza una forma definita, e che ora si fanno più chiari e nitidi che mai.

E Gloria inizia a bruciare. Il fuoco che arde dentro di lei e la sua voglia di vivere – di vivere davvero – sono talmente forti che quando Uman, una notte, le propone di fuggire insieme, lei non può far altro che accettare. Senza avvisare nessuno, con qualche sterlina, un po’ di cibo e una tenda, i due si mettono in viaggio, lasciando che sia un mazzo di carte a decidere le loro mete, una dopo l’altra.

Ma da quella fuga Uman non farà ritorno. E ora Gloria è in una stanza per colloqui della polizia di Litchbury, in compagnia dell’ispettore Katharine Ryan, una donna determinata e decisa a scoprire la verità su ciò che è accaduto. Sarà interrogata e sottoposta a una lunga serie di domande, che daranno il via a un flashback lungo due settimane. Tra boschi selvaggi e colline verdeggianti, tra corse sui treni e isole sferzate da onde impetuose, tra segreti tenuti nascosti e tsunami che sconvolgono l’animo, Gloria racconterà la sua storia. Una storia che rivelerà al mondo chi è davvero Uman Padeem. E chi è davvero Gloria Ellis.


Titolo: Tutta la verità su Gloria Ellis
Autore: Martyn Bedford
Editore: De Agostini
Anno: 2016 (2015)
Titolo originale: Twenty Questions for Gloria
Traduttrice: Anna Carbone
378 pagine

Leggi la mia recensione su WUZ
Leggi la mia recensione su IBS.it

Scopri di più sul libro Tutta la verità su Gloria Ellis

1 commento

  1. Pingback: Cosa c’è di nuovo: Tutta la verità su Gloria Ellis | Chiedilo all'Orango

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...