Incontro con l'autore
Lascia un commento

Autori nella giungla: Raina Telgemeier

Raina TelgemeierUn tratto colorato e cartoony. Racconti semplici che prendono ispirazione dalla sua vita e dalle sue esperienze. Storie che raccontano la normalità e i problemi di ragazzi e adolescenti. Sono questi gli elementi che caratterizzano lo stile e le opere di Raina Telgemeier, l’autrice di fumetti statunitense tre volte vincitrice del Will Eisner Award.

È nata a San Francisco, Raina, nel 1977, per poi trasferirsi a New York per studiare e ottenere il diploma di illustratrice alla Scuola di Arti Grafiche. Fin da bambina si è appassionata ai fumetti e ha iniziato a disegnare e tenere un diario in cui raccontava la sua quotidianità. Da grande, ha trovato lavoro come grafica presso una casa editrice, ma nel tempo libero non ha mai smesso di creare e disegnare storie. La svolta è avvenuta nel 2004, quando la casa editrice Scholastic l’ha contattata proponendole di realizzare una versione a fumetti della famosa serie di romanzi di Ann M. Martin, Il club delle baby-sitter. È stato quello il momento in cui Raina ha deciso di inseguire il suo sogno di diventare una vera e propria autrice. E ce l’ha fatta.

Da poco la casa editrice Il Castoro ha pubblicato il terzo volume della serie del Club delle baby-sitter, che racconta le avventure di Kristy, Claudia, Mary Anne e Stacey, quattro ragazze delle medie alle prese con bambini pestiferi e genitori strampalati e severi. Sono storie capaci di arrivare a tutte le ragazze di quell’età, perché mettono in luce le difficoltà della vita a casa e a scuola e le dinamiche che si creano nei rapporti di amicizia, tra risate, condivisione e incomprensioni. Proprio in questo terzo volume, Mary Anne e le liti del Club, un litigio fra le quattro ragazze rischia di rovinare tutto e spezzare per sempre la loro amicizia. E toccherà a Mary Anne, la più timida e introversa, tirare fuori il coraggio per riunire il Club, e dimostrare a tutti – papà iperprotettivo compreso – di non essere più una bambina.

Il successo e la popolarità, per Raina, sono arrivati con Smile, un graphic memoir vincitore, nel 2011, del Will Eisner Award come miglior pubblicazione per teenager (12-17 anni). Ha ottenuto anche una menzione speciale del Boston Globe-Horn ed è stato inserito tra le letture consigliate in molte scuole statunitensi. Il racconto prende spunto da una vicenda autobiografica: una sera, mentre sta tornando a casa, Raina inciampa e si rompe i due denti davanti. È l’inizio di una serie infinita di sedute dal dentista e di un altrettanto infinito susseguirsi di apparecchi di qualsiasi tipo e forma. Non sarà facile poi affrontare la vita di tutti i giorni, le prese in giro e gli strani soprannomi dei compagni di scuola e delle ragazze che si consideravano amiche.

Certo, non capita a tutti i ragazzi un incidente di questo tipo. Ma in quanti hanno pensato, pensano o penseranno di essere strani e bersagliati per il loro aspetto fisico? L’apparecchio è solo uno degli elementi che saltano all’occhio, ma ci sono anche gli occhiali, l’acne, il fisico goffo, i vestiti non adeguati o le pettinature fuori moda. Con il suo racconto, Raina ci aiuta a capire che nessuno deve lasciarsi condizionare dal proprio aspetto fisico, ma che l’importante è spendere le proprie energie per trovare amici autentici e per scoprire e coltivare i propri talenti, perché sono questi in fondo che possono cambiare il modo in cui gli altri ci vedono.

Smile - Raina Telgemeier - interno

Da Smile (Il Castoro, 2014)

Anche in Sorelle Raina ci mostra uno spaccato della sua vita, descrivendo con il suo tocco intelligente e autoironico il rapporto con Amara, la sua sorella minore. Per molto tempo Raina aveva desiderato follemente una sorellina con cui giocare, ma quando nasce Amara le cose non vanno come previsto. La nuova arrivata vuole stare da sola, è scontrosa e irascibile, e questo non può che dar inizio a un rapporto difficile e burrascoso. Poi, il fatto che sia intelligente, che sia brava in tutto – persino nel disegno – e che sembri ottenere tutto con facilità non può che aumentare il fastidio e l’invidia di Raina. Sarà un lungo viaggio in macchina, in compagnia della mamma e del fratellino, a riscrivere il loro rapporto. Emergeranno le incomprensioni e i conflitti e le rivalità, ma anche la stima e la solidarietà. Sarà un viaggio che potrà essere considerato un esempio di come un evento ordinario può trasformarsi in qualcosa di epico da ricordare per sempre e da raccontare agli altri.

Sorelle - Raina Telgemeier - interno

Da Sorelle (Il Castoro, 2015)

Vincitore del Will Eisner Award è anche Fantasmi, un graphic novel che ancora una volta esplora le tematiche della famiglia e del rapporto tra due sorelle, ma accompagnate da quelle della malattia e della morte. La storia segue la vita di Cat, che con la sua famiglia si è appena trasferita a Bahía de la Luna, una cittadina ventosa e sempre immersa nella nebbia. Un posto cupo e lontano dagli amici di sempre, ma dove c’è il clima ideale per la sorellina Maya, che soffre di una grave malattia respiratoria. Quello che ancora non sanno è che in città ci sono anche i fantasmi. E mentre Maya spera di incontrarne uno il prima possibile per chiedergli come si sta una volta che la vita è finita, Cat cerca di in tutti i modi di starne alla larga. Ma forse incontrarli è proprio quello che le serve, l’unico modo per poter affrontare le sue paure e per poter abbracciare la sua sorellina con affetto sincero e autentico.

Non sono tematiche facili, ma lo stile e i colori di Raina rendono tutto più accessibile e alla portata dei ragazzi, sempre alla ricerca di risposte e bisognosi di capire il mondo. Ed è proprio quello che Raina cerca sempre di fare: raccontare la normalità in un modo piacevole, per dare a ragazzi e adolescenti uno spunto di riflessione e di dibattito. E per aiutarli ad accettare sé stessi e gli altri.

Fantasmi - Raina Telgemeier - interni

Da Fantasmi (Il Castoro, 2017)

Ed ecco tutti i libri di Raina Telgemeier pubblicati in Italia.

Smile - Raina TelgemeierTitolo: Smile
Autrice: Raina Telgemeier
Colori: Stephanie Yue
Editore: Il Castoro
Anno: 2014 (2010)
Titolo originale: Smile
Traduttrice: Laura Bortoluzzi
Pagine: 213
Prezzo: 15,50 €


Sorelle - Raina TelgemeierTitolo: Sorelle
Autrice: Raina Telgemeier
Colori: Braden Lamb
Editore: Il Castoro
Anno: 2015 (2014)
Titolo originale: Sisters
Traduttrice: Laura Bortoluzzi
Pagine: 197
Prezzo: 15,50 €


Fantasmi - Raina TelgemeierTitolo: Fantasmi
Autrice: Raina Telgemeier
Colori: Braden Lamb
Editore: Il Castoro
Anno: 2017 (2016)
Titolo originale: Ghosts
Traduttrice: Laura Bortoluzzi
Pagine: 239
Prezzo: 15,50 €


Kristy lancia un'idea - Il Club delle baby-sitter - Raina TelgemeierTitolo: Kristy lancia un’idea. Il Club delle baby-sitter
Autrice: Raina Telgemeier (basato sul romanzo di Ann M. Martin)
Colori: Braden Lamb
Editore: Il Castoro
Anno: 2016 (2006)
Titolo originale: Kristy’s Great Idea. The Baby-Sitters Club
Traduttrice: Laura Bortoluzzi
Pagine: 180
Prezzo: 14,00 €


Il segreto di Stacey - Il Club delle baby-sitter - Raina TelgemeierTitolo: Il segreto di Stacey. Il club delle baby-sitter
Autrice: Raina Telgemeier (basato sul romanzo di Ann M. Martin)
Colori: Braden Lamb
Editore: Il Castoro
Anno: 2017 (2006)
Titolo originale: The Truth about Stacey. The Baby-Sitters Club
Traduttrice: Laura Bortoluzzi
Pagine: 141
Prezzo: 14,00 €


Mary Anne e le liti del Club - Il Club delle baby-sitter - Raina TelgemeierTitolo: Mary Anne e le liti del Club
Autrice: Raina Telgemeier (basato sul romanzo di Ann M. Martin)
Colori: Braden Lamb
Editore: Il Castoro
Anno: 2017 (2007)
Titolo originale: Mary Anne Saves the Day. The Baby-Sitters Club
Traduttrice: Laura Bortoluzzi
Pagine: 154
Prezzo: 14,00 €

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...