Bambini e ragazzi, Recensioni
Lascia un commento

L’evoluzione di Calpurnia

L'evoluzione di CalpurniaStati Uniti d’America, fine Ottocento. In una fattoria immersa nella campagna del Texas vive Calpurnia Virginia Tate. La sua famiglia è composta da una mamma, un papà, un nonno e sei fratelli, tutti maschi. Calpurnia ha undici anni e tre quarti – ci tiene a precisarlo – e tanta voglia di conoscere e capire il mondo. Sono tante le domande che si pone; domande semplici, buffe, capaci di far sorridere i lettori più adulti ma così importanti per lei. Domande che testimoniano il suo gusto per la ricerca e per la scoperta.

Ad aiutarla a trovare le risposte c’è suo nonno, appassionato di Darwin, dei suoi scritti e del suo modo di vedere il mondo. Grazie a lui, Calpurnia inizierà a guardarsi attorno con occhi diversi, imparerà a osservare la natura e i suoi mutamenti, si cimenterà in ricerche scientifiche, e capirà l’importanza dei dettagli e delle piccole cose.

Jacqueline Kelly costruisce un libro dalla trama semplice e lineare, una successione di piccoli racconti di vita quotidiana narrati con spontaneità e ironia attraverso lo sguardo di una ragazzina intelligente e curiosa. È un libro che parla di evoluzione, di tanti tipi di evoluzione: l’evoluzione delle specie, teorizzata da Darwin; l’evoluzione di Calpurnia, che abbandona lentamente il mondo dell’infanzia per diventare una donna; ma anche l’evoluzione del rapporto tra Calpurnia e suo nonno, due sconosciuti che piano piano cominciano a conoscersi e a volersi bene; e, infine, l’evoluzione della società americana, che si prepara a entrare nel nuovo secolo, il secolo del telefono, dell’automobile, della velocità e del riconoscimento del ruolo e del valore della donna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...